Autoradio con bluetooth: impossibile non averla

autoradio con tecnologia bluetooth
La tecnologia bluetooth permette di scambiare file tra più dispositivi senza l’utilizzo di fili, utilizzando frequenze radio a corto raggio. In particolare, i dispositivi compatibili con questo tipo di tecnologia avanzata possiedo dei chip a basso consumo energetico che sono in grado di creare reti di comunicazione senza fili. In questo modo si riescono a mettere in contatto più dispositivi, anche nello stesso momento, a patto che si trovino nel medesimo raggio d’azione, favorendo la trasmissione di file vari.

Lo sviluppo di tale tecnologia ha portato, nel tempo, alla realizzazione di apparecchi bluetooth come auricolari e cuffie, utili in quanto permettono di ascoltare la musica senza l’utilizzo di fastidiosi fili che intralciano, nella maggio parte dei casi, anche i movimenti più semplici.

L’AUTORADIO CON BLUETOOTH

L’ autoradio con bluetooth, poi è stata una vera rivelazione. E’ un apparecchio che di certo non può mancare nelle autovetture moderne. Garantisce comodità e sicurezza alle persone alla guida; In macchina si smette di avere l’ingombro di cavi, utilizzati per mettere in comunicazione il cellulare alla radio.

Queste radio utilizzano la tecnologia bluetooth e permettono di non solo di ascoltare la musica che più si preferisce collegando il cellulare all’apparecchio, ma anche si ricevere ed effettuare chiamate in viva-voce tramite il microfono interno del quale sono dotate.

Quest’ultimo particolare assicura una maggiore sicurezza durante la guida, perché consente di parlare al telefono senza avere la scomodità degli auricolari tradizionali e senza distogliere lo sguardo dalla strada. Collegare lo smartphone alla radio tramite bluetooth non è l’unico modo di ascoltare musica; l’apparecchio in questione ha, infatti, la porta USB con la quale è possibile tra l’altro caricare il cellulare stesso, il lettore MP3 e la radio FM. Questi stereo digitali sono dotati di un particolare telecomando con il quale si può cambiare stazione radio anche dai sedili posteriori dell’autovettura.
Esso sfrutta la tecnologia bluetooth per poter funzionare, collegandosi direttamente alla radio. Di solito però, queste radio di ultima generazione non presentano il lettore CD ma, in compenso, grazie alla porta USB, si possono caricare ed ascoltare tranquillamente le canzoni tramite pennetta. Inoltre, in alcuni modelli la radio può preimpostare anche fino a diciotto stazioni differenti, ricercando le frequenze migliori.
Altri tipi di autoradio hanno schermi più grandi per poter facilitare la lettura a chi guida, garantendogli una pronta reazione ai comandi da digitare. I modelli più avanzati hanno il controllo vocale e la lettura degli SMS in arrivo, per una ulteriore sicurezza durante la guida. In articoli del genere è possibile collegare fino a due dispositivi contemporaneamente.

AUTORADIO BLUETOOTH CON NAVIGATORE

Queste tipo di autoradio sono più avanzate. Oltre a tutte le caratteristiche e comodità delle autoradio bluetooth tradizionali, sono dotate di schermo touch screen. Hanno incorporato un sistema satellitare GPS che funziona grazie alla presenza di una scheda di 8GB, con inserite mappe europee preselezionate; perciò, periodicamente va aggiornato. E’ dotato di telecamere posteriori che facilitano le manovre di retromarcia e di parcheggio dell’autovettura.

Quasi tutte le autovetture moderne sono dotate di queste radio particolari; in definitiva, consentono di utilizzare in quasi totale sicurezza lo smartphone durante la guida, in un epoca in cui non si sa più stare senza.

Lascia un commento