Toyota C-HR Hybrid: prezzi, prestazioni e opinioni

chr ibrida
La Toyota C-HR Hybrid è senza dubbio un modello che racchiude al suo interno diverse anime, con uno stile elegante e personale. Scopriamo insieme le peculiarità di questa vettura interessante.

I dati tecnici e le prestazioni


La Toyota C-HR Hybrid è una SUV compatta che non nasconde la propria anima da coupè e i consumi e la maneggevolezza di una city car. Il mezzo meccanico ha una lunghezza di 436 centimetri, unita ad una larghezza di 180 e un’altezza di 157. È stata concepita in base alla piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), mirata ad un alto livello di sicurezza in tutte le condizioni. Omologata per cinque posti, contiene un bagagliaio da 377 litri e garantisce ottime prestazioni. Dispone di un motore ibrido aspirato da 1.8 litri, capace di erogare una potenza massima di 122 cavalli grazie ad una sofisticata trasmissione. Una valida alternativa è rappresentata da un propulsore a benzina da 116 cavalli, con cambio manuale da sei marce. Buono il sistema di infotainment, garantito da uno schermo da 8 pollici ma senza il supporto con Android Auto e Apple Car Play.

Com’è dentro e fuori


La parte interna della Toyota C-HR Hybrid è ricca di spazio e soddisfa al meglio le esigenze di chi è alla ricerca di un SUV compatto adatto a tutte le occasioni. Chi si trova davanti può sedersi in una comoda posizione rialzata e usufruire di un ottimo bagagliaio. Al tempo stesso, chi sta seduto dietro può usufruire di tanto spazio, anche se la luce visibile risulta piuttosto limitata. Le tecnologie presenti all’interno della vettura sono molto interessanti, con l’opportunità di usufruire di un buon sistema multimediale. Per quanto riguarda gli esterni, la vettura può essere considerata molto moderna ma non eccessiva, con un occhio attento rivolto alle proporzioni e ad ogni singolo dettaglio. Le forme sono filanti e al tempo stesso spigolose, con un look elegante e sportivo.

La prova su strada


Chi sceglie di guidare la Toyota C-HR Hybrid può apprezzare fin da subito le sue ottime prestazioni, unite ad un livello di comodità tutto da tenere in considerazione. La trasmissione riesce a gestire al meglio tutte le anime dell’auto, anche se la vettura sembra maggiormente improntata verso la ricerca di consumi contenuti, piuttosto che una sportività fuori dal comune. In città, con un litro di carburante è possibile andare avanti per 23-24 chilometri senza alcuna difficoltà particolare. La guida è fluida e rilassante, perfetta per coloro che vogliono percorrere lunghi tragitti in totale sicurezza e nella totale assenza di preoccupazioni. Il motore diventa leggermente rumoroso quando i giri iniziano a salire, ma nulla di così rilevante.

Conclusioni e costo


Nel complesso, la Toyota C-HR Hybrid punta su una piattaforma estremamente avanzata che può soddisfare le esigenze di ogni tipologia di guidatore. Alcuni potrebbero lamentarsi della sua potenza non proprio elevata e della sua connotazione non sportiva, ma il relax e il comfort sono assicurati con pochi e semplici tocchi di classe. Il prezzo di listino è pari a circa 29 mila euro, ma non mancano promozioni interessanti per poter usufruire dei punti di forza di questa vettura ad un prezzo ancora più accettabile

Lascia un commento